HOME
CONSULTI CARTOMANTICI.
LEGAMENTI D'AMORE.
MAGIA ZINGARA E GITANA.
NEGATIVITA'.
HOME
CONSULTI CARTOMANTICI.
LEGAMENTI D'AMORE.
MAGIA ZINGARA E GITANA.
NEGATIVITA'.
TESTIMONIANZE.
RITUALI AFROFBRASILIANI.
TALISMANI ED AMULETI.
PIETRE E CRISTALLI.
CONTATTAMI..
MAGIA D'AMORE SU FOTO
BIOGRAFIA.
PROFUMI MAGIC.I
ATTENZIONE ALLE TRUFFE.
CHI E' ZAIRA.
RITI FAI DA TE.
DILLO AD UN AMICO.
LETTURA FONDI CAFFE'
LETTURA DEL PIATTINO D'OLIO
 Se avete feedback su come possiamo rendere il nostro sito più consono per favore contattaci e ci piacerebbe sentire da voi.
 

(In costruzione)
-Cristalli e pietre- Hanno capacità molto potenti. Aprono l'accesso a piani superiori e aiutano a mettersi in contatto con il nostro spirito guida.Donano tranquillità, e aiutano la meditazione, la concentrazione. Perfetti per affermazioni positive, stimolano la percezione psichica ordinando i pensieri e schiarendo la mente. Esempio l'occhio di tigre ha la capacità di aumentare la concentrazione e lo spirito d'iniziativa, difende da pericoli, insidie, dona il coraggio per affrontare situazioni con fiducia e determinazione Aiuta e Disciplina la sfera emotiva e sensuale equilibrando o chakra di una persona. Tutte le pietre e cristalli vengono comunque personalizzati per ognuno e per la vostra problematica, quindi per info non esitate a contattarmi al numero 380-1552093.
Zaira.

L’utilizzo delle pietre si evidenzia in tutte le religioni: il primo segno lo si riscontra presso gli Egiziani i quali incisero i testi di antichissimi ritualistiche  quale ad esempio il libro dei morti, su pietre preziose che venivano intagliate in diverse forme. Il libro dei morti descrive il passaggio dello spirito del defunto verso il regno dei cieli e si riteneva che l’utilizzo congiunto di preghiere particolari unito alla sacralità delle pietre proteggessero l’anima in questo delicato passaggio. Le pietre utilizzate in questo caso erano le pietre rosse, quali ad esempio il diaspro rosso e la corniola, e il lapislazzuli.

L’uso dei cristalli si riscontra anche presso i Sumeri, gli Assiri, i Babilonesi i quali amavano incidere agate e diaspri con formule magiche per assicurarsi i favori divini. I cinesi invece coltivarono nei secoli una profonda devozione nei confronti della giada, ne sono una dimostrazione di ciò alcuni oggetti di grande valore artistico quali il pi, un disco di giada con un foro al centro che rappresenta il cielo e il Pien-ch’ing , uno strumento musicale formato da sedici giade a forma di elle di diverso spessore le quali, battute con un martelletto, potevano emettere stupende melodie.

Comunque sia torniamo a noi ed alle pietre che sono in  mio possesso e che per ognuno
di voi, posso caricarli e donarveli.

OCCHIO DI TIGRE

L'AMETISTA


LA SELENITE


IL QUARZO ITALINO


Site Map